Regione Lombardia

ANAGRAFE: Certificazioni, autentiche e legalizzazioni di fotografia

Ultima modifica 25 aprile 2020

CERTIFICAZIONI

Dal 01 Gennaio 2012 entrano in vigore le nuove norme che vietano ai Comuni di emettere certificati da produrre alle pubbliche amministrazioni e ai privati gestori di pubblico servizio.

I cittadini devono quindi utilizzare l’autocertificazione e la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà che sono gratuite ed hanno lo stesso valore dei certificati (D.P.R. n. 445/2000).

In entrambi i casi non serve autenticare la firma davanti al funzionario, è sufficiente allegare copia della propria carta d’ identità non scaduta; le pubbliche amministrazioni e i gestori di pubblici servizi sono obbligati ad accettarle (art. 15, legge n. 183/2011).

Gli uffici comunali di stato civile e di anagrafe possono, tuttavia, rilasciare certificati destinati ad istituzioni private (ad esempio: banche, assicurazioni, notai, agenzie d’affari ecc.) che non sono tenute ad accettare le autocertificazioni; questo comporta, per ogni certificato d’anagrafe rilasciato (residenza, stato di famiglia,  ecc.), l’apposizione della marca da bollo da € 16,00 (art. 4 della tariffa all. “A” al D.P.R. 642/1972 e s.m.i) ed il pagamento dei diritti di segreteria di € 0,52.

Riferimenti di legge:

  • - Legge n. 183 del 12 novembre 2011, "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2012)", art. 15.
  • - D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000 "Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamenti in materia di documentazione amministrativa"
  • - Legge n. 71 del 24 giugno 2013 (imposta di bollo)

LEGALIZZAZIONE DI FOTOGRAFIA

Per ottenerla presentarsi allo sportello certificazioni.

Che cosa occorre:

  • - la presenza dell'interessato, munito di documento di riconoscimento;
  • - 1 fotografia formato tessera.
  • Costo per l'utente: per diritti di segreteria: Euro 0,26

COPIE AUTENTICHE

Per ottenerla presentarsi allo sportello certificazioni.

Che cosa occorre: originali e copie dei documenti da autenticare

Tempo di realizzazione: da immediato a qualche giorno, a seconda del numero di pagine da autenticare

Costo per l'utente:

  • marca da bollo da Euro 16,00 ogni 4 pagine e diritti di segreteria da Euro 0,52 ;
  • se in esenzione da bollo: diritti di segreteria da Euro 0,26.

AUTENTICA DI FIRMA

Per ottenerla presentarsi allo sportello certificazioni.

Che cosa occorre:

  • la presenza del firmatario, munito di documento di riconoscimento;
  • il documento su cui si appone la firma

Tempo di realizzazione: immediato

Costo per l'utente: marca da bollo da Euro 16,00 e diritti di segreteria da Euro 0,52 (se in esenzione da bollo, solo diritti di segreteria da Euro 0,26)
NOTA:nei rapporti con la pubblica amministrazione e coi gestori di pubblici servizi, salvo che si tratti della riscossione di benefici economici da parte di terzi, l'autenticazione della firma di istanze e dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà non è richiesta, se la firma è apposta in presenza del dipendente addetto, o l'istanza o la dichiarazione è accompagnata da fotocopia di un documento di identità.

  • Autocertificazione decesso di un parente
  • Autocertificazione di nascita figlio
  • Autocertificazione residenza
  • Autocertificazione stato di famiglia
  • Dichiarazione sostitutiva di certificazione